Carro mascherato di Rio 2011: le palme

Un buon esempio per realizzare una palma un po’ “cartonata”, in particolare le foglie, può essere la gommosa palma di Art Attack Vincent Van Cocco (in inglese Vincent Van Coconut). Le sue foglie sono molto semplici, non sfilacciate, con qualche taglietto sui bordi per dare una maggiore naturalezza e dei buchi per creare un’aria di foglia “vissuta”.

E’ sicuramente ottimo per prendere spunto per le sfumature della foglia, peccato che nei video che si recuperano su internet sia veramente difficile avere una immagine nitida.

 

Ecco qui una piccola selezione di palme disegnate dalle quali prendere spunto:

Ecco altri articoli:

Finalmente ve lo posso dire: con il gruppo della scuola materna quest’anno si farà il carro mascherato...
A 10 giorni dalla prima sfilata (circa), forse siamo un po’ indietro, ma credo sia sempre stato così...
Ci siamo il carro è praticamente finito: si stanno colorando le meravigliose decorazioni di E., si devono...
Come si diceva, c'era intenzione di inserire nella parte posteriore del carro un "enorme" monte Olimpo,...
La carica dei 101 è una storia che si presta benissimo a fare un carro mascherato  ed i vestiti sono...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 Avvisami di nuovi commenti