Carro mascherato di Pollon 1: l’idea iniziale

Essere nel “giro” delle attività di una scuola materna porta a fare cose che raramente capitano nella vita. Ad esempio costruire un carro mascherato che deve sfilare per la cittadina l’ultima domenica di carnevale.

Il carro della scuola materna ha una lunga tradizione ed un gruppo di persone affezionate che anno dopo anno dedicano tempo alla sua relizzazione, coinvolgendo i nuovi genitori “di buona volontà” (pochi a dire il vero…).

Il tema di quest’anno è “l’antica Grecia”. Nella scuola infatti parleranno durante l’anno della grecia antica, dei suoi miti, degli dei e dei suoi abitanti. In modo semplice e divertente ovviamente, non un corso di storia!

Come fare un carro che richiami l’antica Grecia, l’Olimpo, gli dei ed i templi in modo divertente? Ovviamente prendendo spunto dal cartone “C’era una volta Pollon”. Non lo ricordate? Le foto ed i video qui sotto vi aiuteranno e se non l’avete mai visto per davvero, usate Vuze e scaricatevi qualche torrent con le puntate.

Ecco il video di quella che dovrebbe essere la prima puntata di Pollon:

http://www.youtube.com/watch?v=0Ga8ymdpht8

Ora che abbiamo trovato la fonte dell’ispirazione, si tratta di decidere due cose importanti:

  • come si vestiranno i partecipanti al carro (adulti e bambini)
  • come fare il carro vero e proprio

Per i vestiti ci sono sempre tante mamme creative e la soluzione è venuta veloce: le bambine da Pollon con un vestito rosa (per le donne anche la parrucca bionda), i maschietti da greco modello Apollo, con mantello e tunica.

Qualche ispirazione e anche convinzione ad evitare il vestito da Eros è venuta dalle foto (poche) trovate in rete di persone vestite sul tema del cartone animato “C’era una volta Pollon”. Eccone un po’ di esempi (non sono riuscito a ritrovare la foto di Eros che ci aveva divertito…):

Tratti da qui, qui, qui.

Per il carro le cose sono più complicate, perché il reciclaggio ed il costo zero sono due punti saldi. Bisognava quindi trovare una soluzione per recuperare la vecchia struttura del carro, posta sul retro: una enorme palla che rappresentava un alverare, costruita attorno ad un’enerme pentola che era servita due anni prima.

Le ipotesi ed il modello alla prossima puntata, la puntata numero 2 del carro mascherato da cercare nella categoria “carnevale“.

Ecco altri articoli:

Ecco un bel riassunto di tutte le puntate del carro mascherato di Pollon! Carro mascherato di...
La carica dei 101 è una storia che si presta benissimo a fare un carro mascherato  ed i vestiti sono...
Fare un carro per persone che non sono professioniste in materia è una bella sfida... speciamente quando...
Finalmente ve lo posso dire: con il gruppo della scuola materna quest’anno si farà il carro mascherato...
Come si diceva, c'era intenzione di inserire nella parte posteriore del carro un "enorme" monte Olimpo,...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 Avvisami di nuovi commenti